SUAP – Sportello Unico per le Attività Produttive

  • Servizio attivo

Il SUAP ha lo scopo principale di semplificare le procedure per il rilascio di autorizzazioni necessarie a chi svolge attività produttive, commerciali, artigianali e di servizi.


A chi è rivolto

Il servizio del SUAP (Sportello Unico per le Attività Produttive) è rivolto a tutti coloro che intendono avviare, modificare o cessare attività produttive, commerciali e imprenditoriali. Imprenditori, professionisti e cittadini che desiderano avviare un'attività economica possono rivolgersi al SUAP per semplificare le procedure autorizzative.

Descrizione

Il SUAP è uno strumento istituito con il decreto legislativo n° 112 del 31.3.1998, regolamentato con il decreto del Presidente della Repubblica n° 447 del 20.10.1998, che ha l'obiettivo di semplificare e facilitare le procedure per il rilascio di autorizzazioni necessarie per le attività produttive. Esso rappresenta una "porta unica" presso il Comune, che coordina e gestisce tutti i rapporti con gli uffici interni e gli Enti coinvolti, semplificando le pratiche burocratiche e riducendo tempi e costi.

Come fare

Per avvalersi dei servizi del SUAP, l'imprenditore o richiedente può recarsi presso lo Sportello Unico per le Attività Produttive del Comune e presentare l'istanza di avvio, modifica o cessazione dell'attività produttiva. Lo sportello mette a disposizione l'apposita modulistica e assiste il richiedente nella sua compilazione. La completezza dell'istanza presentata è fondamentale per garantire i tempi previsti dalla normativa.

Cosa serve

Per avvalersi dei servizi del SUAP, l'imprenditore o richiedente può recarsi presso lo Sportello Unico per le Attività Produttive del Comune e presentare l'istanza di avvio, modifica o cessazione dell'attività produttiva. Lo sportello mette a disposizione l'apposita modulistica e assiste il richiedente nella sua compilazione. La completezza dell'istanza presentata è fondamentale per garantire i tempi previsti dalla normativa.

  • Documentazione relativa all'attività proposta, come planimetrie, progetti, descrizioni dell'attività, ecc.
  • Certificati e documenti relativi alla regolarità urbanistica, catastale e ambientale dell'area in cui si intende svolgere l'attività.
  • Attestazioni di conformità agli standard di sicurezza e igiene, se richieste per il tipo di attività.
  • Documenti personali dell'imprenditore o richiedente, come codice fiscale, documento di identità, partita IVA, ecc.
  • Dichiarazioni relative alla proprietà o all'affitto dell'immobile o dell'area in cui si svolgerà l'attività.
  • Autorizzazioni, licenze o concessioni eventualmente richieste per specifici settori o attività.
  • Certificazioni o documenti relativi al rispetto delle norme igienico-sanitarie o di sicurezza.
  • Moduli specifici forniti dal SUAP, compilati correttamente con tutte le informazioni richieste.

Cosa si ottiene

Avvalendosi del SUAP, il richiedente ottiene una semplificazione delle procedure amministrative, con tempi di risposta più rapidi e minori costi burocratici. Inoltre, il SUAP fornisce informazioni e assistenza durante tutte le fasi del procedimento, coordina gli uffici coinvolti e facilita il rapporto con gli Enti esterni, contribuendo a promuovere l'imprenditorialità, l'economia locale e l'occupazione.

Tempi e scadenze

Il SUAP si impegna a rispettare i tempi previsti dalla normativa per la conclusione delle pratiche. Nei procedimenti automatizzati o con Segnalazione di Comunicazione Inizio Attività (SCIA), il SUAP rilascia una ricevuta telematica alla presentazione della SCIA, consentendo all'interessato di avviare immediatamente l'attività. Nel procedimento unico ordinario, il SUAP verifica la completezza della documentazione entro 30 giorni dalla presentazione dell'istanza e adotta il provvedimento conclusivo entro altri 30 giorni. In caso di silenzio assenso, il SUAP emette una ricevuta automatica che equivale a un provvedimento di accoglimento senza ulteriori istanze o diffide. La durata complessiva del procedimento può variare a seconda della tipologia di attività e della documentazione necessaria.

30 giorni

Documenti

Accedi al servizio

Uffici che erogano il servizio:

Ufficio Commercio

L'Ufficio Commercio del comune di Anagni è l'ufficio che si occupa della promozione e della regolazione del commercio sul territorio comunale.

Condizioni di servizio

Per conoscere i dettagli di scadenze, requisiti e altre informazioni importanti, leggi i termini e le condizioni di servizio.

Contatti

Ufficio Commercio

Telefono: 0775 730202

Email: commercio@comune.anagni.fr.it

Pec: comune.anagni@postecert.it

Unità Organizzativa Responsabile

Ufficio Commercio

L'Ufficio Commercio del comune di Anagni è l'ufficio che si occupa della promozione e della regolazione del commercio sul territorio comunale.

Municipio di Anagni

Via Vittorio Emanuele, 187

Anagni, 03012

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli?2/2

Inserire massimo 200 caratteri