Archivio notizie

 08-lug-21
Buoni spesa digitali per l'acquisto di beni alimentari, di prodotti per l'igiene e per buoni spesa digitali per l'acquisto di medicinali
 Buoni spesa digitali per l\'acquisto di beni alimentari, di prodotti per l\'igiene e per buoni spesa digitali per l\'acquisto di medicinali

 

AVVISO PUBBLICO PER L’ASSISTENZA ALLE FAMIGLIE IN SITUAZIONE DI CONTINGENTE INDIGENZA ECONOMICA DERIVANTE DALL’EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA DA COVID-19

Preso atto dell’evolversi della diffusione della pandemia da Covid-19 e dell’impatto sull’economia delle famiglie, in particolare per le persone e per i nuclei a rischio di disagio economico;

Vista la Deliberazione della Giunta Regionale del Lazio n. 946 dell’1 dicembre 2020 recante ad oggetto “Assistenza alle famiglie in situazione di contingente indigenza economica derivante dalla emergenza epidemiologica Covid-19. Finalizzazione di ulteriori euro 15.000.000,00, a favore di Roma Capitale e dei Comuni del Lazio”;                                                              

SI RENDE NOTO

che con Deliberazione della Giunta Comunale n. 159 dell’8/07/2021, l’Amministrazione comunale ha stabilito di dare esecuzione alla D.G.R. n. 946/2020 sopra citata mediante l’erogazione di buoni spesa digitali per l’acquisto, presso gli esercizi commerciali e le farmacie/parafarmacie convenzionati con il Comune, esclusivamente di generi alimentari, di prodotti per l’igiene della persona e degli ambienti (con esclusione, quindi, di alcolici, tabacchi, ecc.) e di medicinali.

REQUISITI PER L’AMMISSIONE AL BENEFICIO

I destinatari della misura di solidarietà sono le famiglie, anche mononucleari, che siano in possesso alla data di presentazione della domanda dei seguenti requisiti:

  1. residenza/domicilio nel Comune di Anagni;
  2. per i cittadini stranieri non appartenenti all’Unione Europea, il possesso di un permesso di soggiorno in corso di validità;
  3. essere in carico ai servizi sociali comunali e/o distrettuali. Qualora si tratti di nuclei familiari non in carico ai servizi sociali, questi acquisiranno l’autocertificazione di cui alla successiva lettera d), resa ai sensi del D.P.R. n. 445/2000;
  4. trovarsi in una situazione di bisogno a causa dell’emergenza derivante dall’epidemia da Covid-19, previa autocertificazione soggetta a successiva verifica che ne attesti lo stato (essere titolari o soci di aziende che hanno dovuto sospendere anche temporaneamente l’attività lavorativa, essere stati licenziati, aver avuto una riduzione di ore lavorative e/o di stipendio, impossibilità di trovare lavoro a causa della crisi economica indotta dalla pandemia, ecc.);
  5. non essere beneficiari di altre forme di sostegno al reddito e alla povertà erogate da Enti pubblici (es. reddito di cittadinanza, pensione di cittadinanza, Naspi, reddito di emergenza, indennità di mobilità, cassa integrazione guadagni, ecc.) ad esclusione di quelle previste dalle norme relative al contenimento della epidemia da Codiv-19. Solo in casi eccezionali è possibile procedere al contributo, previa certificazione dei servizi sociali comunali che accerti la presenza di circostanze eccezionali che determinino il contingente stato di bisogno.

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Per richiedere il buono spesa digitale gli interessati dovranno compilare e presentare la domanda del beneficio e l’autocertificazione esclusivamente on line, collegandosi al link http://anagni.mycity.it/istanze-online/istanza-dettaglio/474904 reso disponibile anche sulla home page del sito istituzionale del Comune.

Soltanto qualora nessuno dei componenti del nucleo familiare interessato disponga di strumenti tecnologici per la compilazione telematica della domanda, il richiedente potrà rivolgersi telefonicamente ai Servizi Sociali comunali e prendere appuntamento per avere supporto nella compilazione della domanda on line.

All’autocertificazione di cui alla lett. d) del paragrafo precedente dovrà obbligatoriamente essere allegata la scansione di un documento di identità in corso di validità del dichiarante, pena la non ammissione al beneficio.

Le domande potranno essere presentate fino al 30/07/2021 e saranno evase fino ad esaurimento della somma assegnata dalla Regione Lazio.

La domanda può essere presentata solo da un componente del nucleo familiare.

CARATTERISTICHE DEL BUONO SPESA

L’ufficio Servizi Sociali, ricevuta l’istanza e a seguito di celere istruttoria, rilascerà ad ogni nucleo familiare che ne ha titolo un buono spesa digitale contenente un codice univoco e QR CODE, cui sono associati i dati anagrafici del beneficiario e l’importo assegnato dal Comune, con scadenza di validità di 30 giorni decorrenti dalla data del rilascio.

Il buono spesa digitale è il titolo di acquisto corrispondente ad un determinato valore monetario che legittima il beneficiario ad accedere a punti vendita locali. L’elenco degli esercizi commerciali e delle farmacie/parafarmacie aderenti all’iniziativa sarà reso noto con apposito avviso pubblicato sul sito istituzionale dell’Ente, costantemente aggiornato.

I buoni spesa digitali sono personali, non possono essere ceduti a terzi, non sono convertibili in valuta e non è ammessa la corresponsione in denaro del saldo residuo, ove essi non vengano utilizzati per l’intero valore; a fronte di una spesa di importo maggiore rispetto al valore del buono digitale, la differenza resta a carico dell’acquirente.

I beneficiari sono tenuti a consegnare il buono spesa all’esercizio commerciale convenzionato all’atto dell’acquisto dei prodotti e ad esibire un documento d’identità in corso di validità.

I buoni spesa digitali possono essere utilizzati per l’acquisto, presso gli esercizi commerciali e le farmacie/parafarmacie del territorio comunale, esclusivamente di generi alimentari, di prodotti per l’igiene della persona e degli ambienti (con esclusione, quindi, di alcolici, tabacchi, ecc.) e di medicinali.

Le spese per medicinali sono riconosciute con riguardo alla situazione di disagio economico fino a un massimo di € 100,00, nella seguente misura:

Composizione del nucleo familiare:

  • 1 persona                    buono di € 30,00
  • 2 persone                    buono di € 55,00
  • 3 persone                    buono di € 70,00
  • 4 persone                   buono di € 85,00
  • oltre 4  persone          buono di € 100,00

Con i buoni spesa potranno essere acquistati  esclusivamente i seguenti medicinali e prodotti:

  • farmaci di classe C
  • farmaci da banco ( SOP ed OTC)
  • ticket sui farmaci di classe A
  • dispositivi medici
  • latte per bambini a fini medici speciali.

I buoni spesa, compresi quelli per medicinali (qualora richiesti nella istanza), saranno concessi per un importo massimo complessivo a nucleo familiare nella seguente misura:

  • € 100,00  per famiglia mononucleare 
  • € 350,00  per famiglia da 2 a 4 componenti
  • € 500,00  per famiglia con più di 4 componenti.

CONTROLLI

L’Amministrazione si riserva la facoltà di disporre controlli sulla veridicità delle dichiarazioni contenute nella domanda di assegnazione del beneficio e nell’autocertificazione alla stessa allegata.

In caso di falsa dichiarazione, verrà determinata la decadenza del beneficio, si procederà al recupero di quanto indebitamente percepito e ne verrà data comunicazione all’Autorità Giudiziaria.

TUTELA DEI DATI PERSONALI

Il Comune di Anagni, nella qualità di Titolare del trattamento dei dati personali dei richiedenti (soggetti interessati), ai sensi e per gli effetti del Regolamento UE 2016/679, informa che la citata normativa prevede la tutela degli interessati rispetto al trattamento dei dati personali e che tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità, trasparenza e di tutela della riservatezza e dei diritti degli interessati.

I dati personali volontariamente forniti saranno trattati esclusivamente per le finalità del presente Avviso anche facendo uso di strumenti informatici, al solo fine di consentire l’attività di valutazione e di erogazione dei buoni spesa, nel rispetto della vigente normativa.

Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria in quanto indispensabili per avviare il procedimento amministrativo per l’erogazione del beneficio.

I dati raccolti e trattati per tale finalità possono essere comunicati al Ministero dell’Economia e delle Finanze e alla Guardia di Finanza per i controlli sulle autocertificazioni.

I dati raccolti e trattati per tale finalità possono essere comunicati allo Stato.

Il dichiarante ha diritto all’accesso, all’aggiornamento e rettifica, all’opposizione al trattamento, alla cancellazione e limitazione all’utilizzo dei suoi dati personali.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare l’Ufficio Servizi Sociali ai seguenti numeri: 0775 730413/452/458.

 

IL CONSIGLIERE DELEGATO                                 IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

           Danilo Tuffi                                                                  D.ssa M. Antonietta Salvatori

         

                            

Cliccare al seguente link:

http://anagni.mycity.it/istanze-online/istanza-dettaglio/474904

 

                  

 
Autore D.ssa Maria antonietta Salvatori
 
 

Altre notizie correlate

Istituzione del registro degli assistenti alla persona ai sensi della D.G.R. n. 223 del 03/05/2016 e D.G.R. n. 88 del 28 febbraio 2017. Approvazione Avviso Pubblico e modelli di richiesta iscrizione
Istituzione del registro degli assistenti alla persona ai sensi della D.G.R. n. 223 del 03/05/2016 e D.G.R. n. 88 del 28 febbraio 2017. Approvazione Avviso Pubblico e modelli di richiesta iscrizione
29-lug-21
Vedasi allegati.
Elenco esercenti e farmacie  convenzionati per i buoni spesa comunali
Elenco esercenti e farmacie convenzionati per i buoni spesa comunali
20-lug-21
DITTA  FANCIULLO RICCARDO Via della Sanità n. 11 CENTRO CARNI MONTI SRL Via Anticolana n. 80 GEMAD SRL ....